Entrambe le fondazioni uniscono le loro forze al fine di realizzare l’importante e prestigioso evento artistico dal titolo “Renaissance”, in programma dal 02 Giugno al 30 Giugno 2022 nei prestigiosi spazi della “Maison Majid” sede dell’omonima fondazione e ubicata nell’incantevole cittadina di Ascona, in Svizzera.

La Fondazione Mazzoleni si occuperà dell’organizzazione dell’evento, selezionando 28 Artisti, tra fotografi, pittori e scultori. “Renaissance”, a rappresentare un pensiero, un significato nobile, profondo, antropologico, il tutto racchiuso in questa parola… un concetto che riprende perfettamente il pensiero che fu a suo tempo espresso dal grande  Oscar Wilde: “Ogni singola Opera d’Arte è l’adempimento di una profezia, di una rinascita”.

Il valore dell’arte infatti è proprio questo: appagare l’animo attraverso i sensi, diventando un vero e proprio oggetto di contemplazione. Ed è proprio con questo pensiero (come si intuisce dal titolo dell’esposizione) che il nobile scopo è, oltre a promuovere artisti emergenti, quello di “far rinascere” letteralmente e concretamente il mondo dell’arte che è stato, negli ultimi anni, uno dei settori più penalizzati.

A seguire i 28 Artisti selezionati dalla Fondazione Mazzoleni, che saranno parte attiva del grande progetto artistico presentato in Svizzera: Nilo Bazzani (Pittore) – Bianca Beghin (Pittrice) – Milena Bini (Scultrice) – Bruna Bonelli (Pittrice) – Manuel Bonfanti (Pittore) – Katia Brugnolo (Scultrice) – Christian Carlino (Installazione) – Giancarlo Defendi (Scultore) – Severino Del Bono (Scultore/Pittore) – Chiara Fenaroli (Pittrice) – Feofeo (Pittrice) – Luca Galessi (Pittore) – Johannes Genemans (Scultore) – Sandra Menoia (Pittrice) – Antonio Murgia (Pittore) – Sebastiano Navarra (Pittore) – Claudio Perina (Pittore/Scultore) – Giuseppe Portella (Pittore) – Beppe Ranica (Pittore) – Marzia Ratti (Installazione) – Marcello Remigi (Pittore) – Mirella Scotton (Pittrice) – Irma Servodio (Pittrice) – Franca Silva (Pittrice) – Giò  Stefan (Pittrice) – Marina Taroni (Pittrice) – Davide Tonato (Pittore) – Natasha Yalyisheva (Pittrice).

Tutto ciò è stato reso possibile grazie alla grande collaborazione e al grande impegno profuso da entrambe le Fondazioni. Dietro a un grande progetto non potevano non esserci che due realtà di grande spessore, ragion per cui andiamo a presentarle brevemente nella loro “Vi et Mente” :

La Fondazione Mazzoleni, con sede in provincia di Bergamo, nasce con l’intento di promuovere e sostenere l’immenso Mondo dell’Arte e della Cultura, sul territorio Nazionale ed Internazionale. Da sempre la Fondazione si impegna ad organizzare mostre pubbliche, eventi e manifestazioni in spazi di prestigio al fine di proporre al pubblico la vera bellezza capace di emozionare e far riflettere.  La Fondazione ha dato e dà vita a svariati eventi pubblici con opere di artisti di caratura Internazionale in contesti prestigiosi e affascinanti. Ne è d’esempio l’esposizione dell’inedita collezione di Salvador Dalì dedicata alla Divina Commedia di Dante presso il Conference Center di Porto Cervo e ad Ascona in Svizzera patrocinata dalla Fondazione Majid. Altro protagonista degli eventi firmati dalla Fondazione è il genio indiscusso di Andy Warhol. Grazie alla preziosa collezione arricchita con impegno nei decenni, è stato possibile dar vita a grandiose esposizioni, partendo da quella presso Castello Ursino a Catania con più di 28.000 visitatori a quella al castello di Pagazzano, visitata anche dall’iconico critico d’arte Vittorio Sgarbi. La Fondazione sostiene da anni diverse associazioni umanitarie come la Comunità di recupero Shalom di Palazzolo. Un altro aspetto di rilevanza è la vicinanza della Fondazione allo sviluppo di nuovi progetti legati al mondo dell’arte contemporanea: in questo periodo sta sviluppando un progetto di Arte Terapia, creando laboratori in cui disegno, pittura e fotografia diventano la terapia per sostenere diversi disturbi che affliggono i giovani.

La Fondazione Majid ha la sua sede nell’incantevole cittadina di Ascona, in Svizzera. La loro mission è molto vicina a quella della Fondazione Mazzoleni. L’obiettivo comune è quello di esaltare, incoraggiare e premiare i giovani talenti quali artisti, ricercatori, studiosi ed inventori. La Fondazione Majid mette i giovani al centro del suo operare, come fulcro di pensiero, poiché i loro progetti rappresentano il futuro, indipendentemente che essi siano progetti artistici, scientifici, ecologici o ambientali. I giovani rappresentano una risorsa immensa per tutta la nostra società. Entrambe le Fondazioni non hanno alcuna finalità di lucro; il loro fine ultimo è quello di esaltare l’importanza del valore socio-culturale, rivolgendosi cosi a un pubblico internazionale senza distinzioni di sesso, razza, lingua, religione ed estrazione sociale, collaborando a stretto contatto con Università, enti pubblici ed istituzioni. Un importante progetto di collaborazione che merita assolutamente di essere citato è quello con l’Università di Edimburgo, legato allo studio del morbo di Alzheimer.

Fondazione Mazzoleni e Fondazione Majid vi attendono per un’indimenticabile esperienza artistico culturale presso Maison Majid, nella splendida cornice di Ascona.

L’evento sarà promosso da:

celebreMagazine World  &  ArtOnline20.com

 

Per saperne di più @  Fondazione Mazzoleni  

 

Articolo a cura di Massimo Basile

Direttore Editoriale @

celebreMagazine World

Luxury Investment Magazine

Rinascimento Magazine 

 

Articolo precedenteLugano Elegance… grande successo oltre ogni aspettativa
Articolo successivoLa Filosofia Detox: Disintossichiamoci per Rallentare l’ Anti-Aging