Il podcast rappresenta una nuova frontiera nella comunicazione, con oltre 60 milioni di ascoltatori in tutto il mondo. Il 2019 si può considerare come l’anno della ‘scoperta’ dei podcast in Italia o, come alcuni l’hanno definito, “l’anno zero del podcast in Italia”. I numeri legati a questo potentissimo strumento di comunicazione sono enormi e molto interessanti. È all’interno di questa rivoluzione culturale che si posiziona saldamente il progetto di Angelo Garini e Tabata Caldironi, “Let’s Celebrate”, il primo podcast italiano dedicato al mondo dei matrimoni.

Uno dei punti di forza dei podcast è la facilità di ascolto. Se la generazione z rappresenta il maggiore fruitore di questo strumento, non è difficile comprenderne le ragioni. Si ascolta mentre si è in auto, magari in mezzo al traffico, o mentre si prepara la cena. Un modo semplice per tenere compagnia ed entrare nella vita di tutti. Il podcast, essendo registrato, ha il vantaggio di poter essere ascoltato quando si può senza il rischio di perdere nessun episodio, seguendo la tendenza già in atto per la televisione di una programmazione “on demand”.

Con Let’s Celebrate, Tabata Caldironi e Angelo Garini, fanno il loro esordio nel mondo della produzione e della conduzuone di podcast e ci proiettano all’interno delle nuove tendenze del matrimonio e dei grandi eventi. Insieme “l’architetto dei sogni” e la ballerina  della scala di Milano, hanno trovato un modo attualissimo per esprimere la loro creatività e divulgare il loro sapere. Due personalità distinte, ma in fondo unite dalla ricerca della bellezza e dall’esigenza di portare la cultura e la bellezza italiana, le atmosfere e lo stile di vita, tipici del nostro meraviglioso e unico paese, a beneficio di tutti.

Angelo Garini insieme a Tabata Caldironi, ballerina e attrice della Scala, speaker radiofonica, autrice di contenuti e conduttrice, siete divulgatori di bellezza e nuove tendenze. Ormai giunti alla terza stagione di “Let’s Celebrate” ci avete portato in giro per location meravigliose, fatto incontrare ospiti prestigiosi, raccontato e svelato segreti, trucchi e regole sul matrimonio, ci avete incantato con la bellezza, la delicatezza e la leggerezza di chi questo lavoro lo ama fortemente. Ci avete tenuto incollati al vostro canale in attesa di conoscere i nuovi ospiti, le novità e gli argomenti. Tantissimi i vostri followers in cerca di suggerimenti e consigli, elargiti con eleganza e leggerezza. E’ questo il segreto del vostro programma?

Condividiamo la stessa visione della vita e crediamo che, avendone la possibilità, si debba cercare di divertirsi facendo il proprio lavoro, soprattutto quando l’ambito nel quale si è scelto di lavorare è pervaso di bellezza e creatività. Sicuramente l’essere complementari e in perfetta sintonia, fa sì che le nostre chiacchierate siano piacevoli e facciano sentire i nostri ascoltatori come se fossero davvero con noi, nei luoghi bellissimi che raccontiamo. Tutto ciò è alla base del grande riconoscimento di pubblico che abbiamo avuto. Aggiungeremmo anche che, la scelta di compiere un tour in Italia, in località sempre diverse, è stato un altro motivo di attrazione per i nostri ascoltatori.

E’ vero, ogni volta è stata una sorpresa scoprire dove vi trovavate. Citiamo alcuni dei luoghi che avete raccontato e che vi sono piaciuti particolarmente?

Abbiamo citato posti e location incantevoli, difficilissimo sceglierne solo alcuni, partendo dal nord con Schloss Freudenstein, un antichissimo castello trasformato in un lussuoso hotel, dove organizzare matrimoni tra Alpi e vigneti; Alpemare a Forte dei Marmi, il Bagno di Andrea e Veronica Bocelli, un luogo raffinatissimo dove ogni dettaglio è una nota che compone una perfetta sinfonia; Capo Sperone per ammirare i meravigliosi tramonti che incendiano il cielo della Calabria tirrenica e infine Baglio Strafalcello in Sicilia, per respirare una tradizione che parte dalla campagna e che ci porta poi verso lo splendido mare di Castellammare del Golfo.

Angelo, ripeti spesso che “è destino di chi va avanti, quello di essere seguito”, citazione del grande Michelangelo, che tu stesso menzioni frequentemente con Leonardo da Vinci, tra i grandi della nostra storia, quali fonte di ispirazione e padri della cultura e della bellezza italiana. Ti ritrovi anche in questo?

Ci divertiamo molto facendo ciò che facciamo, cosa che, ne siamo convinti, rende tutto molto più piacevole, divertente e soprattutto coinvolgente, per chi ci segue. Così facendo creiamo contenuti interessanti che trattano diversi aspetti del lifestyle, dell’arte, della cultura e del vivere secondo quello che a noi piace definire il più puro stile italiano” Ovviamente quando si è i primi a fare qualcosa di particolarmente interessante si diventa fonte di ispirazione per chi, a sua volta, vuole seguire quello stesso percorso. Il progetto di Angelo e Tabata, però, non si ferma qui, ma vuole diventare un vero e proprio modello della comunicazione che, partendo dall’esperienza editoriale di Angelo, iniziata nel 2009 con la creazione della rivista Immagina, dia vita ad un magazine online, inteso come un vero e proprio canale, fruibile attraverso lo schermo e che si affianchi alla versione cartacea. Sarà una porta su un modo di stile e di creativa eleganza nel campo della casa, della festa, della vita e del matrimonio come recita il payoff della rivista Immagina.

Immagina Podcast Production” di cui Let’s Celebrate è uno dei progetti è il vostro futuro?

Let’s Celebrate è diventato un branded podcast. Siamo convinti sia il modo migliore per raggiungere un target selezionato e interessato, che decide di cercare, selezionare e ascoltare conversazioni e interviste dedicate agli argomenti di suo interesse. A questo progetto di esordio si affiancheranno presto altre produzioni, stiamo ricevendo diverse richieste da parte di aziende e professionisti che vogliono raccontarsi o raccontare le loro aziende attraverso i podcast o che credono in questa forma di comunicazione per la quale vogliono essere sponsor.

Sommando i vostri social si arriva alla cifra di oltre 160.000 followers che vi seguono, che cosa significa oggi parlare attraverso i podcast, lontani da quella che è l’immagine in video di sé, cosi tanto osannata ed a cui ormai siamo cosi tanto abituati?

È questa la vera rivoluzione. Il contenuto ha assunto un valore primario.  I nostri ascoltatori ci restituiscono feedback continuamente. Chiacchierate a tema e interviste fruibili in qualsiasi momento e solo quando potrà dedicare la giusta attenzione ai contenuti, questa è la chiave di volta.

Quali piattaforme verrano impiegate ed a quale pubblico mirate?

Gli episodi saranno riprodotti su tutte le piattaforme più famose ed utilizzate, come Spotify, Apple Podcast, Spreaker. Il target principale, ma non esclusivo a cui ci rivolgiamo, sono le Donne dai 25 ai 50 anni e gli uomini dai 30 ai 55 anni. Certamente operatori del settore, wedding planner, futuri sposi, e tutte le persone interessate ad argomenti di lifestyle. Non saranno quindi solo i matrimoni e i grandi eventi, l’oggetto delle produzioni di Angelo e Tabata, ma saranno tutti gli aspetti del vivere che tutto il mondo ci invidia. “Pensiamo a contenuti che seppur indirizzati ad un pubblico italiano possano essere di interesse internazionale, facendo vedere a chi ama l’Italia come si possa vivere l’esperienza del live like a local, che è oggi la massima aspirazione di un pubblico attento alle tendenze e alle mode”.

Tra le novità, una collaborazione con Ernst Knam.

Si, un progetto al quale teniamo molto, sarà un percorso attraverso le diverse occasioni in cui una torta è il cuore della celebrazione. Partendo da un racconto breve che descriva un dolce o un ingrediente, si darà il via ad una chiacchierata che faccia immaginare le meravigliose realizzazioni di Knam legate ai momenti speciali della vita. Seguiremo i racconti del famoso pasticcere e di sua moglie, che tra un aneddoto e l’altro, un’assaggio e l’altro ci accompagneranno nel loro mondo più segreto, quello dove tutto ha inizio.”Il podcast caratterizzato da una dimensione più intima, rispetto allo schermo televisivo e con tempi molto più rilassati, rispetto a quelli della televisione, permetterà di scoprire aspetti inediti della coppia Knam e Frau Knam. Il clima di confidenza, complicità e amicizia con i conduttori renderà queste chiacchierate piacevoli e coinvolgenti per il pubblico di ascoltatori, che avranno così modo di scoprire aspetti inediti della coppia.

 

A quali altri temi state pensando per le prossime produzioni!

Diciamo che non ci poniamo limiti e che ci piace sperimentare, non vogliamo anticipare troppo, ma possiamo dire che stiamo pensando a produzioni dedicate ad un pubblico estero a cui far conoscere i luoghi più speciali del nostro paese, ma parleremo anche di eleganza maschile e di arte della tavola.

Non vediamo l’ora di ascoltarvi allora…

 

Articolo a cura di

Cinzia Grillo

 

Photo by

Diana Lapin – Matteo Cuzzola

Paolo Araldi – Gabriele Basilico

 

Articolo precedenteRistorante “La Tureta”… I Giovani, il grande valore aggiunto
Articolo successivoAarburg, l’antica fortezza sul fiume Aare