Francesco Manara, Leonardo Moretti e Andrea Bacchetti alla Società del Giardino. Nello scenario incantato del Salone d’Oro dell’esclusiva Società del Giardino di Milano si è svolto Martedi 27 settembre 2022 un concerto unico, organizzato grazie alla collaborazione tra Amici della Lirica e le Serate Musicali.

La Società del Giardino, presieduta dall’Ing. Lorenzo Fiori, è uno dei circoli più antichi al mondo, frequentato da insigni protagonisti della storia italiana ed internazionale sia nel passato che nel presente.

Salone d’Oro, Società del Giardino

Proprio in questa splendida cornice, la Dott.ssa Daniela Javarone, Vicepresidente del Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, Presidente dell’Associazione Amici della Lirica, grande appassionata di musica lirica e classica e Madrina dei City Angels, ha chiamato a raccolta un parterre di invitati selezionatissimi che hanno potuto godere di un programma molto articolato e di grande livello.

Daniela Javarone

Il concerto recava il significativo titolo “il Maestro e l’allievo”, in quanto il giovane violinista Leonardo Moretti, vincitore di oltre 32 concorsi regionali, nazionali e internazionali, è allievo del celebre Maestro Francesco Manara, da trenta anni Primo Violino Solista dell’Orchestra del Teatro alla Scala e dell’Orchestra Filarmonica della Scala e figura di spicco nel panorama della musica classica italiana.

Francesco Manara e Leonardo Moretti

Al pianoforte un altro interprete eccezionale, Andrea Bacchetti, già enfant prodige e protagonista poliedrico del mondo musicale, in grado di spaziare dalla musica classica a quella leggera.

Il programma era ben concepito, secondo un filo cronologico che ha presentato autori italiani ed esteri quali Giuseppe Tartini (1692-1770), Ludwig Van Beethoven (1770-1827), Jules Massenet (1842-1912), Bela Bartok (1881-1945), Ernest Bloch (1880-1959) e Dmitrij Dmitrievič  Šostakovič (1906-1975). L’ itinerario musicale ha conquistato il pubblico, che ha applaudito con entusiasmo questi grandi interpreti, richiedendo a gran voce il bis: un Largo di Francesco Maria Veracini, compositore e violinista italiano del 18° secolo. Ospiti d’onore della serata la Dott.ssa Ambra Redaelli, Presidente dell’Orchestra Sinfonica di Milano, il Dott.Giuseppe Faina, Presidente Fondazione Milano per la Scala e l’Ing. Lorenzo Fiori. Un evento davvero rilevante e di grande spessore culturale. Il ricavato delle donazioni effettuate dai partecipanti è stato interamente devoluto ai City Angels.

Come spettatrice non posso che augurarmi che presto vi siano nuove iniziative di questo livello per il piacere di tutti gli appassionati di musica classica.

 

Articolo a cura di  Laura Astrologo Porché

Instagram: @journaldesbijoux

 

 

 

 

 

 

 

Articolo precedenteLuxury & Lifestyle per il grande successo del Gran Ballo di Tchaikovsky
Articolo successivoLuna Berlusconi, la perfetta e sinuosa perfezione dell’arte