Per un trucco impeccabile è importante la Skincare: come truccatrice credo che il volto umano sia come una tela ed è quindi importante prepararla al meglio, altrimenti il trucco non sarà mai pulito e ben visibile agli occhi di chi osserva.

La pelle deve essere ben detersa, idratata e priva di impurità, il trucco è parte della nostra espressività, del nostro modo di essere, ci fa apparire talvolta anche più sicure. Per un make-up che esalti le nostre caratteristiche la pelle deve essere preparata al meglio…

Per iniziare dobbiamo capire che tipo ti pelle abbiamo; infatti la nostra pelle può essere normale, mista, grassa, secca, rovinata dal sole o invecchiata. In base al tipo di pelle scegliamo un latte detergente che è un fluido cremoso serve per detergere ed eliminare le impurità, contribuendo a mantenere una pelle luminosa e sana. Un tonico che ha la funzione di ripulire ancora più in profondità la pelle eliminando residui di impurità come ad esempio: sebo, cellule morte e di rimanenza del latte detergente richiudendo i pori.

Almeno una volta a settimana bisogna effettuare uno scrub, che è un trattamento estetico che elimina le cellule morte e fa risplendere la nostra epidermide: rinnova lo strato cutaneo superficiale e libera i pori. Garantisce una pelle più liscia, ossigenata, rinnovata. Una volta al mese è opportuno fare una maschera al viso, che è un prodotto cosmetico usato per contrastare inestetismi cutanei.

Dopo aver realizzato la skin care routine personale in base al tipo di pelle, si passa alla  esecuzione del make-up… Scegliere una giusta crema in base alla nostra tipologia di viso è il primo passo per eseguire un buon trucco. Il contorno occhi serve per evitare che il correttore si depositi tra le rughe d’espressione; uno scrub labbra e un burro cacao ci consentano di ottenere delle bellissime labbra. È importante scegliere anche prodotti decorativi per il viso che si prendano cura di esso: fondamentale è scegliere ad esempio un fondotinta con una protezione solare, idratante, un correttore per borse e occhiaie arricchito con acido ialuronico, insomma scegliere prodotti make-up con ingredienti naturali e con principi attivi.

Questi sono presupposti che faranno in modo che noi possiamo sfoggiare una pelle del viso curata, fresca e luminosa, e consentirà al make-up di avere una durata maggiore. A questo punto si inizia con l ‘applicazione del primer è ideale per donare alla pelle un aspetto più sano e più esteticamente gradevole, ideale per correggere lucidità del viso, colorito spento, pori dilatati e favorire l’aderenza del trucco. Scegliere il fondotinta più adatto alla nostra pelle e alle nostre esigenze. Importante è correggere borse e occhiaie.

Per fissare ed opacizzare si usa la cipria in polvere libera. Per un trucco correttivo sono fondamentali le correzioni scure e chiare. Per modificare, delineare, allargare o allungare gli occhi, si usa la matita o l‘eyeliner; gli ombretti si usano per creare giochi di luce e sfumature. Invece per rinforzare il colore delle ciglia bisogna usare il mascara. Per dare tono al volto si usa il fard e le terre. La matita contorno labbra per delineare la forma di esse, per conferire luminosità vanno usati rossetti.

Come ultimo step consiglio la correzione delle sopracciglia con prodotti in polvere. Infine consiglio di scegliere un make-up con dei colori che si adatti al nostro incarnato, colore di occhi e capelli per esaltare la nostra naturale bellezza e per valorizzarci al meglio ma soprattutto per esprimere al meglio la nostra personalità.

a cura di Alessia De Santis

Make-up artist & beauty trainer

Articolo precedenteEmergenza Covid e risposta politica
Articolo successivoQuellenhof Luxury Resort Passeier, il complesso sportivo più grande dell’Alto Adige