Il lusso è una necessità che inizia quando la necessità finisce (Coco Chanel). Prato Nevoso è una stazione sciistica in provincia di Cuneo, che fa parte, insieme a Frabosa e Artesina, del grande comprensorio del Mondolè, con oltre 140 km di piste.

Questa perla, eccellenza tra le località sciistiche più prestigiose, nasce dal sogno e dalla visione lungimirante e pragmatica di Gianluca Oliva, genovese vulcanico e carismatico, persona ecclettica con una grande visione. Il suo sogno inizia da giovanissimo proprio a Prato Nevoso quando Gianluca con la sua agenzia, cura la vendita di immobili, avendo già ben chiaro il loro sogno/progetto: Rendere Prato Nevoso una prestigiosa e rinomata Luxury Destination.

Grande oggi è l’attenzione alla qualità dei servizi, al mondo dell’enogastronomia di altissimo livello e alla ristorazione stellata di prestigio “Gusto Montagna” che sono realtà ben presenti con eventi esclusivi nei ristoranti negli chalet di Prato Nevoso. Si é cosi creata questa che permette agli amanti della montagna, agli sciatori e alle persone che vogliono semplicemente ritrovare se stessi, di vivere una “Unforgettable Luxury Experience”.

Ed è proprio cosi che Gianluca Oliva, con la sua Prato Nevoso Spa ha fatto importanti investimenti in questi anni, costruendo una realtà unica nel suo genere dando vita ad un intero paese. Il Borgo Stalle Lunghe è cosi diventato, con i suoi 17 edifici e i suoi 500 alloggi complessivi, un bellissimo complesso residenziale integrato perfettamente nel paesaggio. Luxury Apartments, Residence, Bar, Ristoranti, Centro Estetico, SPA, Palestra, Luxury Boutiques lo rendono semplicemente unico nel suo genere.

Il grande valore aggiunto del complesso… tutto è raggiungibile direttamente dalle piste da sci. Il progetto è in continua evoluzione con la creazione di tre nuovissimi Chalet di altissimo Livello: Everest (appena ultimato), Himalaya e K2 (in fase di realizzazione) e a breve la costruzione di un meraviglioso Hotel 5 Stelle, il tutto concepito all’insegna del Lusso piu raffinato, ovviamente firmato “Prato Nevoso”.

Gianluca Oliva con il socio Andrea Biasotti sono gli imprenditori che dal 2000 gestiscono la stazione sciistica di Prato Nevoso. Fin da subito hanno creduto nel potenziale della località, investendo e trasformandola nella realtà di oggi: una delle più importanti stazioni sciistiche d’Italia, viva, divertente, ricca di eventi, presa come esempio e modello da molti amministratori regionali e nazionali.

La vision e mission si sono estese ad ampio raggio investendo cosi negli impianti, nelle infrastrutture e nell’organizzazione di importanti eventi che hanno oggi una risonanza di livello internazionale e che sono diventati degli appuntamenti immancabili per i turisti. Ma soprattutto si è puntata l’attenzione verso le Famiglie, facendo diventare Prato Nevoso la stazione dei bambini, realizzando cosi un grandissimo Parco Giochi sulla neve con gonfiabili, piste per Snow Tubing dalle più semplici alle più adrenaliniche.

Peculiarità ed emozione unica a Prato Nevoso è lo sci notturno. Con le sue due piste principali e lo Snow Park perfettamente illuminate da una impiantistica di ultima generazione. Non poteva ovviamente mancare lo Snow Park, considerato ormai dagli appassionati di questa disciplina uno dei più importanti d’Italia.

Nel Gennaio 2020 è stata inaugurata la prima telecabina 10 posti targata Porsche. Un piccolo grande gioiello che porta gli sciatori a 2000 metri, proprio ai piedi del Mondolè, la montagna più alta di tutto il comprensorio. Proprio in cima a questa meraviglia, sta prendendo forma, per gli amanti dello sci ma anche della montagna… un posto magico da cui si riesce a scorgere perfino il mare. Prato Nevoso e il Mondolè offrono oggi, con i loro 140 km di piste, il comprensorio più grande della provincia di Cuneo.

Gli amministratori della Prato Nevoso Spa non smettono di sognare e hanno già work in progress progetti che daranno a questa località sciistica quel senso prestigio e di esclusività che la consacrerà nell’Olimpo delle Luxury International Destination.

Per saperne di più @ Stalle Lunghe Chalet  

Articolo a cura di Alessia Castelli

Articolo precedenteIl corpo ci parla: la Medicina Psicosomatica
Articolo successivoCinque tendenze che cambieranno l’industria della moda